Foto sommario
24/09/2020
Il Principio fondamentale della medicina è l’amore

Un grande murales realizzato da tre writers marchigiani all'ospedale "Carlo urbani" di Jesi per ringraziare i sanitari in prima linea contro il Covid

Lo scorso 24 settembre è stato inaugurato il grande murales realizzato al Pronto Soccorso dell’Ospedale Carlo Urbani, dai writers marchigiani Federico Zenobi, Corrado Caimmi e Nicola Canarecci.

L’opera, dedicata a tutti i medici e agli operatori sanitari del nosocomio jesino, raffigura la Carità Celeste, (citando un dipinto di Simon Vouet) ed è rappresentata da una donna che tiene in mano un cuore, simbolo di amore e una piuma simbolo di amore e scienza. Sullo sfondo campeggia il monte San Vicino e il paesaggio locale, mentre nella parete sinistra è rappresentata la scritta “Il Principio fondamentale della medicina è l’amore”.

Questa iniziativa rientra perfettamente nell’ottica delle B-Corp di sostenere la propria comunità di riferimento e rafforza il nostro legame di sempre con la città di Jesi. In questa prospettiva abbiamo voluto sponsorizzare l’iniziativa del gruppo di artisti di Technicalz, per rinnovare il nostro grazie a tutte le persone impegnate sul fronte della cura e dell’assistenza, in particolare durante l’emergenza sanitaria del Covid.19. Con questo gesto, però, vogliamo anche confermare l’attenzione della Paradisi all’arte e alla bellezza di cui Sandro è stato un convinto fautore e testimone. Già sin dal 2014, con la partecipazione al restauro della Pala del Perugino, la nostra azienda insieme ad altre virtuose del territorio si è fatta portavoce di un’Economia della Bellezza che produce non solo beni ma anche bene, bellezza e cultura.

 

murales carlo urbani

murales carlo urbani

murales carlo urbani

murales carlo urbani

indietro
Commenti
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
Puoi inserire ancora 500 caratteri
HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.04 secondi - Powered by Simplit CMS