Foto sommario
22/04/2021
La Giornata Mondiale della Terra vista da una B-Corp

Tra i principi e i valori fondanti di Paradisi un ruolo centrale è stato da sempre rivestito dalla sostenibilità ambientale e dal rispetto della natura che ci circonda

Il 22 aprile si celebra la Giornata della Terra, conosciuta nel mondo come Earth Day, è un evento che ogni anno riesce a mobilitare circa un miliardo di persone.

La nascita della Giornata mondiale della Terra risale All’ottobre del 1969, quando durante la Conferenza dell’UNESCO a San Francisco, l’attivista per la pace John McConnell propose di istituire una giornata per celebrare la vita e la bellezza della Terra e per promuovere la pace.

L’iniziativa riscosse notevole successo tanto che prima celebrazione della Giornata della Terra fu organizzata il 21 marzo 1970. Nell’occasione fu redatto un elenco di principi firmato da 36 leader mondiali. Il 22 aprile 1970, fu il senatore degli Stati Uniti Gaylord Nelson a ufficializzare la definitiva “Giornata della Terra – Earth Day”, come prettamente amricana. Si deve a Denis Hayes l’istituzione dell’Earth Day Network che coinvolse più di 180 nazioni.

Da allora la giornata viene celebrata ogni anno nel giorno dell’equinozio di primavera, dall’alto significato simbolico legato al risveglio della natura.

 

La nostra azienda è ‘geneticamente’ legata ai principi che hanno ispirato la nascita di questo evento tanto che nella carta dei valori di Paradisi l’ambiente riveste un ruolo centrale.

 

Semplicemente vogliamo vivere in un ambiente sicuro, pulito e tranquillo.

Per noi è normale, da sempre, sentirci legati al territorio e al contesto sociale del quale siamo naturalmente parte. Siamo sensibili e attivamente coinvolti nel gestire, in prima persona e in modo sistematico, le soluzioni finalizzate a ridurre gli effetti indesiderati dei fattori di impatto ambientale. L’attenzione all’ambiente è un valore che si riscontra in molti progetti intrapresi dall’azienda a salvaguardia delle risorse naturali e nella lotta agli sprechi.

Il monitoraggio e il miglioramento costante delle metodologie per il risparmio energetico e per il riciclaggio, sono per noi gesti quotidiani come bere un bicchier d'acqua.

 

Il nostro Codice genEtico e l’impegno come B-Corp

Questa adesione originaria è stata poi confermata e rafforzata in seguito alla certificazione B-Corp che, tra i suoi parametri di valutazione reca ai primi posti la sostenibilità e il rispetto per il territorio

In qualità di società Benefit, infatti, ci siamo impegnati a perseguire, oltre al profitto, finalità di beneficio comune ed operare in modo responsabile, sostenibile e trasparente nei confronti di persone, comunità, territori e ambiente, beni ed attività culturali e sociali, enti e associazioni ed altri portatori d’interesse. L’impresa è chiamata a coniugare il proprio ruolo economico con quello sociale, creando valore per sé e, più in generale, per la società, integrando nella propria strategia le questioni sociali, etiche ed ambientali che emergono dalla collaborazione con i propri stakeholder, destinatari della responsabilità sociale d’impresa.

 

Il nostro rispetto per l’ambiente è certificato

Da sempre ci impegniamo a identificare e controllare l’impatto ambientale della nostra attività, andando oltre i requisiti richiesti dalle norme, al fine di prevenire e gestire situazioni di inquinamento, monitorando e migliorando continuamente le metodologie per il risparmio energetico e per il riciclaggio. Per questo utilizziamo esclusivamente energia prodotta da risorse rinnovabili. L’approvvigionamento del 100% di energia verde è certificato dal fornitore Confindustria Energia ed è garantita attraverso i certificati G.O. (Garanzie di Origine). Le certificazioni, oltre a dimostrare l’impegno verso l’ambiente e l’ecologia, contribuiscono a creare un sistema virtuoso di mercato che incentiva la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Abbiamo, altresì, aderito al Regolamento Comunitario1221/2009 (EMAS), avendo già implementato un sistema di gestione ambientale (SGA) secondo le prescrizioni contenute nella norma UNI EN ISO 14001:2015, al fine di promuovere un atteggiamento sensibile, attento e propositivo nei confronti delle problematiche ambientali e sensibilizzare tutto il personale.

 

Crediamo fermamente in questi principi e valori, che riteniamo essere alla base della nostra attività quotidiana. Oggi più che mai il pianeta ci manda messaggi inequivocabili che non c’è più tempo da perdere per invertire la rotta e puntare su processi green ed economia circolare. Non crediamo di indulgere in una facile retorica se dichiariamo che già da molti anni, grazie alla sensibilità e alla lungimiranza del compianto Sandro Paradisi, nella nostra azienda ogni giorno è un “giorno della Terra”.

indietro
Commenti
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
Puoi inserire ancora 500 caratteri
HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.033 secondi - Powered by Simplit CMS