Foto sommario
07/12/2016
L’AZIENDA PARADISI ADERISCE AL PROGETTO ‘SUCCISA VIRESCIT’ PER LA COSTRUZIONE DI UNA SCUOLA A PIEVE TORINA

Un’iniziativa a favore dei ragazzi del piccolo comune marchigiano fortemente danneggiato dal sisma

Una delle più grandi ricchezze delle Marche è nelle piccole, preziose comunità profondamente radicate nel territorio.

Uno straordinario e singolare patrimonio culturale duramente colpito dal recente terremoto, che ha gravemente danneggiato le genti di questi luoghi nelle loro attività e nella vita quotidiana.

Il progetto Succisa Virescit è stato pensato e promosso dall’Accademia della Tacchinella come segno di vicinanza a queste realtà ferite dal sisma e per dare loro un sostegno autentico e concreto.

Succisa Virescit (recisa torna a ricrescere) sono le due parole che campeggiano sullo stemma dell’Abbazia di Montecassino, una quercia tagliata al piede dal cui ceppo spuntano rami nuovi.

 

succisa_virescit_montecassino_bianco

 

Per questo il motto è stato adottato, per rappresentare tutto ciò che, dopo la distruzione, trova la forza di tornare a nuova vita, che poi è anche il senso della citazione ‘Non ci sarà mai notte così lunga da impedire al nuovo sole di sorgere’.

Per dar corpo e sostanza a Succisa Virescit si è individuato uno specifico progetto su cui concentrare tutte le risorse economiche messe a disposizione dalle aziende aderenti e di quante altre vorranno contribuire.

È stato scelto di sostenere Pieve Torina che, con il 92% di edifici inagibili è un po’ il simbolo dei piccoli comuni marchigiani messi a dura prova dal terremoto e in particolare i suoi giovani che sono il fulcro intorno al quale la comunità potrà rinascere.

Tutte le scuole dell’Istituto Comprensivo (di cui fanno parte anche Visso, Pivebovigliana e Muccia) sono andate distrutte, per questo si è deciso di canalizzare le energie di Succisa Virescit verso la costruzione di una nuova struttura che possa ospitare in sicurezza le scuole primarie e secondarie di primo grado di Pieve Torina. 

 

scuola2

scuola_1

terremoto-pievetorina-ag-16

 

Il progetto prevede l’edificazione, in tempi brevi, di un immobile antisismico realizzato totalmente con materiali ecologici.

 

scuola_progetto_2

Progetto della nuova scuola di Pieve Torina

 

In quest’ottica Sandro Paradisi e i soci dell’Accademia della Tacchinella, insieme con altri amici imprenditori che sostengono Succisa Virescit, non si limiteranno a raccogliere fondi per la costruzione del plesso scolastico, ma garantiranno la trasparenza dell’operazione seguendone tutte le fasi in sinergia con il sindaco di Pieve Torina Alessandro Gentilucci.

L’azienda Paradisi, certa che l’iniziativa sarà condivisa da clienti e collaboratori, ha deciso di destinare al progetto la somma altrimenti dedicata ai regali di Natale. A questa si aggiungerà il ricavato della recente iniziativa di solidarietà voluta dai dipendenti della Paradisi e dalla stessa azienda raddoppiata. Tutti i finanziamenti raccolti per Succisa Virescit saranno canalizzati in un conto aperto in collaborazione con l’Associazione Centro di Solidarietà Marche Sud Onlus. Naturalmente chiunque potrà dare il proprio contributo per la realizzazione della scuola per i ragazzi di Pieve Torina, destinando le proprie liberalità al progetto.

 

Per donazioni

Erogazione liberale a favore di:

Associazione Centro di Solidarietà Marche Sud Onlus

Causale: UNA SCUOLA PER PIEVE TORINA

IBAN: IT36L0335901600100000076164

 

succisa_virescit

 

 Gentilucci-Alessandro_sindaco

Il Sindaco di Pieve Torina, Alessandro Gentilucci

indietro
Commenti
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
Puoi inserire ancora 500 caratteri

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.086 secondi - Powered by Simplit CMS