Foto sommario
01/06/2014
L'ECONOMIA DELLA BELLEZZA

C'è sempre un perchè nel fare le cose

C’è sempre un perché nel fare le cose. Nel nostro caso decidere di finanziare, tutti insieme, il restauro della pala del Perugino rappresenta il “suggello” di un’amicizia tra i soci del sodalizio dell’Accademia della Tacchinella e la Gente del Territorio, espressione di cultura, bellezza e valori profondi. Gli amici imprenditori che con entusiasmo si sono impegnati in questo progetto hanno la sede in diversi...

 

 

 

 

...comuni della nostra provincia, e questo crediamo aggiunga valore all’iniziativa, perché evidenzia una visione ed una volontà che va oltre i confini dei propri campanili, oltre un localismo che talvolta è limite o pretesto, che non contribuisce ad una percezione più ampia, integrata e necessaria allo sviluppo. Un altro motivo è quello legato al sentimento, alla passione del “fare”, all’emozione che scaturisce nel “costruire”, nel contribuire alla crescita, non solo economica ma anche spirituale e morale di una Comunità, che ogni Imprenditore ha insito nel proprio cuore, nel modo di vivere e interpretare la propria attività. 

Noi siamo per una “economia della bellezza”, espressione di valori radicati fortemente in noi e condivisi con le comunità in cui viviamo e lavoriamo per produrre beni, ma anche bene, bellezza, cultura. 

Noi crediamo che le aziende devono essere soggetti culturali propositivi, capaci di produrre profitto nella sua accezione più ampia: utile a tutti. Questo piccolo, affiatato gruppo di persone, imprenditori per passione, intende il lavoro come ricerca delle proprie qualità, come terapia contro lo smarrimento, come possibilità di creare più futuro, come un dovere, ma anche come radice di un morale piacere.

“Insieme” è un altro elemento che fa la differenza; questo progetto non sarebbe stato possibile se realizzato con le risorse di singoli; lo stare e fare insieme, l’essere squadra, la condivisione di piaceri e passioni, ha portato a mettere in comune le forze per raggiungere questo traguardo.

Stiamo vivendo un momento difficile di congiuntura economica; ci assale, a volte, la disperazione dell’incertezza e la paura del domani. 

Crediamo fermamente che iniziative come queste, contribuiscano a ridare fiducia, stima e speranza al nostro futuro. 

Ce lo auguriamo di cuore.

 

ACCADEMIA-DELLA-TACCHINELLA-LOGO

ACCADEMIA DELLA TACCHINELLA

Tonino Dominici, Giuliano De Minicis, 

Armando Elisei, Giovanni Fileni, Genuino Galassi, 

Sandro Paradisi, Giovanni Rocchetti, Giovanni Tesei, 

Valentino Valentini, Giovanni Zannini

indietro
Commenti
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
Puoi inserire ancora 500 caratteri
HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.058 secondi - Powered by Simplit CMS